L’arcipelago delle Isole Borromee  si affaccia e si compone, principalmente, di tre isole:

Isola Bella

Fino al 1632 l’isola Bella o isola inferioreera uno scoglio roccioso occupato da un minuscolo villaggio di pescatori provvisto di due chiese, oggi è in gran parte occupata dal giardino all’italiana del palazzo Borromeo, che occupa la costa nord-occidentale dell’isolotto.
La dimora dei Borromeo offre ai visitatori un ambiente elegante e sontuoso che conserva inestimabili opere d’arte.

>> Scopri di più sull’Isola Bella

Isola Madre

È la più grande delle Isole Borromeo è occupata da alcune costruzioni tra cui il Palazzo Borromeoma si fa ricordare soprattutto per i sui giardini all’inglese.
Il palazzo è, infatti, circondato da un bellissimo giardino botanico, definito dallo scrittore francese Gustave Flaubert un paradiso terreste, che ha ospitato, e ospita, essenze vegetali rare ed esotiche originarie da ogni parte del mondo fra le quali si aggirano multicolori pavoni, pappagalli e fagiani.

>> Scopri di più sull’Isola Madre

Isola dei pescatori

L’isola dei Pescatori, conosciuta anche come Superiore, è l’unica dell’arcipelago delle Borromee nel Lago Maggiore che non appartiene al patrimonio dei Borromeo. Larga 100 metri per 350 di lunghezza, è la più piccola delle Isole Borromee, abitata durante tutti i mesi dell’anno, ospita una piccola borgata caratterizzata da una piazzetta, vicoli stretti, una via principale e il lungolago che permettono spostamenti rigorosamente a piedi.

Indirizzo

Il Nostro Indirizzo:

isole borromee

GPS:

45.91107072740553, 8.537769944480829