Il Parco Nazionale della Val Grande è un’area naturale protetta, patrocinata dall’Unesco, che si estende nel cuore della provincia del Verbano Cusio Ossola, tra creste dirupate e cime solitarie, è l’area selvaggia più vasta d’Italia (quasi 16.000 ettari) ma anche museo all’aperto della passata civiltà alpina.

All’interno del Parco la natura la fa da padrona: una wilderness a due passi dalla civiltà. Una vallata, dove la ricchezza e la varietà di vegeazione sta lentamente recuperando i suoi spazi, dove boschi impenetrabili, una flora coloratisssima, acque trasparenti, gole difese da grandi pareti strapiombanti e panorami suggestivi dal Monte Rosa al Lago Maggiore accompagnano il visitatore.

Ma il Parco della Val Grande è anche storia, percorrendo i suoi sentieri è possibile scoprire il lungo racconto di una civiltà montana di pastori e boscaioli, tracce di una vita faticosa e povera narrato dai luoghi e dalla gente che si è adattata ad un territorio tanto impervio e inaccessibile.

Visitare il Parco

L’Ente Parco propone:

-escursioni guidate

-attività didattiche per le scuole

– conferenze

-campi di volontariato

-campi estivi per ragazzi

-e molto altro…

E’ possibile soggiornare in uno dei paesi del Parco in strutture ricettive moderne e accoglienti, ma per chi vuole stare a stretto contatto con la natura in questa area selvaggia, sono stati realizzati, recuperando vecchie stalle e baite, alcuni bivacchi dove trascorrere la notte.
Data la sua caratteristica di area selvaggia e impervia, la percorrenza dei sentieri, alcuni dei quali difficili, pericolosi e ancora non segnati, deve avvenire con la massima prudenza e con accompagnatori esperti .

Indirizzo

Il Nostro Indirizzo:

Parco Nazionale Val Grande

GPS:

46.044817, 8.448958

Telefono: