Anche il Lago Maggiore si mobilita: da domani tutti a scuola a piedi o in bicicletta con FIAB

Anche il Lago Maggiore si mobilita: da domani tutti a scuola a piedi o in bicicletta con FIAB

Con la 3^ edizione della giornata dedicata al BikeToSchool parte in conto alla rovescia per Bimbimbici 2017, la manifestazione nazionale in programma domenica 14 maggio in oltre 250 città.

Il Lago Maggiore si presta molto all’utilizzo delle due ruote alimentate unicamente dai muscoli e offre molti spunti e idee per passare belle giornate in un contesto meraviglioso oppure semplicemente, scegliere di spostarsi in un modo che rispetti l’ambiente e che faccia bene al fisico e all’anima.

Sono olte le zone che offrono circuiti studiati sia per i semplici amatori occcasionali che per sportivi incalliti, come per esempio Carpugnino – Stropino – Calogna – Comnago, Anello di pochi kilometri con salite e discese ripide, dove quasi tutto il percorso e’ ombreggiato (in mezzo al bosco), con una splendida vista dul lago maggiore dalla Chiesa di Comnago (c’e’ anche una fontanella per riempire la borraccia).

Oppure Arona – Dagnente – Ghevio, partendo dal centro di Arona, si prosegue per San Carlo arrivando Dagnente. Da qui si scende a Ghevio e, dopo un tratto di piano fino a Meina, si ritorna a. Non si arriva fino al paese ma al bivio si scende verso Arona ripassando davanti al Colosso di San Carlo. Arrivati ad Arona vi è poi una bellissima pista ciclabile che costeggia il Lago.

Di idee e spunti se ne trovano moltissimi in rete ma oggi vi parliamo della FIABFederazione Italiana Amici della Bicicletta, che, come ogni anno, invita tutti bambini e ragazzi a dare il benvenuto alla Primavera con un’iniziativa solare, divertente, salutistica e gratuita: martedì 21 marzo è, infatti, la giornata nazionale del “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta”.

Sono sempre più numerosi i gruppi di bambini che, grazie all’impegno di singoli genitori o di associazioni presenti sul territorio, vengono accompagnati ogni giorno a scuola a piedi o in bicicletta – spiega Giulietta Pagliaccio, presidente FIAB – Un modo sano per cominciare la giornata, ma soprattutto per riflettere sulla necessità di adottare un modello diverso di mobilità fin da piccoli”.

Di questi giorni è anche la notizia del sindaco di Londra che ha deciso di investire risorse per allontanare le auto dalle scuole, in quanto ritenute dannose per la salute dei bambini. Un tema, o per meglio dire un problema, certamente comune anche nel nostro Paese.

L’iniziativa del 21 marzo, che FIAB propone ormai da tre anni nel primo giorno di Primavera, è un invito per tutti i genitori d’Italia, che solitamente usano l’auto per accompagnare i figli, a scuola a provare, almeno per una volta, una modalità di spostamento sostenibile, percorrendo a piedi o in bicicletta il tragitto casa/scuola. Un momento da vivere mano nella mano con i propri figli che può diventare l’inizio di una sana abitudine.

L’esperienza di BikeToSchool nella giornata nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bici” può essere d’esempio per tanti altri genitori: FIAB invita a condividerla sui social, postando un pensiero, una foto, un video o una suggestione sulla pagina Facebook /Bimbimbici

La Giornata Nazionale “Tutti a scuola a piedi o in bicicletta!” del 21 marzo dà il via al countdown per l’edizione 2017 di BIMBIMBICI, l’allegra pedalata in sicurezza in ambito urbano in programma il prossimo 14 maggio in oltre 250 città d’Italia, promossa da FIAB per incentivare la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra i giovani e giovanissimi. L’iniziativa, che ogni anno coinvolge migliaia di bambini e genitori, diventa maggiorenne, essendo giunta alla 18^ edizione.

Un traguardo che viene celebrato in modo speciale, sempre seguendo lo slogan della manifestazione ‘la nuova fiaba della bicicletta’: “Arrivano i supereroi” è il tema scelto per BIMBIMBICI 2017, nel centesimo anniversario della nascita del grande autore di fumetti Jack Kirby, considerato l’autore del genere supereroi. Un tema a portata di bambino che, muovendosi in bicicletta, ha, anche lui, tanti super-poteri: non inquina l’aria, non fa rumore, non occupa tutto lo spazio delle auto, rende le persone più felici e allegre…

Maggiori informazioni su: www.bimbimbici.it

#tuttiascuolaapiedioninbicicletta / #biketoshool / #bike2school / #bicibus / #pedibus / #bimbimbici

L’invito è anche quello di scattare foto suggestive e di postarle sui social, per sostenere il turismo legato alle due ruote, magari, come nel caso di Arona, utilizzando l’Hastag #ilovearona

Articolo di Riccardo Reina